In un Paese esteta come l’ Italia, tra le altre categorie, anche la cosmetica è sempre in continua crescita.

Dopo le polemiche sollevate a causa dell’Inci, troppo spesso non realmente idoneo all’utilizzo sulla pelle umana, molte case produttrici di cosmetici si sono orientate verso una scelta più naturale.

Per quanto riguarda le creme per il viso e per il corpo, ad esempio, sono state impiegate con enorme successo sostanze completamente naturali come la cera d’ api ed il burro di karitè, unita agli indiscussi poteri di svariate erbe officinali.

Ma le maggiori case produttrici di creme a produzione totalmente naturale hanno studiato i benefici di estratti di origine animale che, unitamente ai vari effetti benefici delle varie piante, riescono a produrre un composto dall’ efficacia inaspettatamente elevata.

Così dopo l’impiego, peraltro ampiamente discusso proprio a causa della confutabile origine che è motivo di insofferenza soprattutto da parte da coloro che hanno scelto di seguire un stile vegetariano, della placenta nella cosmetica, arriva la bava di lumaca.

I ricercatori si accorsero degli stani benefici della bava di lumaca già parecchi anni fa, precisamente negli allevamenti di Helix Aspersa, dove notarono che in caso di piccole ferite, esse riuscivano a guarire completamente in giorni obbiettivamente e sorprendentemente molto brevi.

La lumaca, infatti, produce questa bava che ha enormi poteri curativi per la pelle e nutritive per la sua carne.

E’ in base a queste scoperte, avvenute originariamente già nell’ antica Grecia, che si è sperimentato, con comprovato successo, il suo impiego nella cosmetica e nella medicina.

In particolare, nella produzione di creme ed impacchi antirughe.

Grazie al suo contenuto, acido glicolico ed antibiotici naturali, la bava di lumaca ha un poderoso potere rimpolpante e di attenuare rughe e strie: essa ritarda l’ invecchiamento della pelle proteggendola dall’ azione ossidante dei radicali liberi, migliorandone l’ elasticità, la densità e la texture.

Inoltre, è utilissima anche per correggere cicatrici causate da scottature superficiali ed macchie solari della pelle, ed è particolarmente consigliata dopo interventi chirurgici al fine di evitare antiestetiche cicatrici.

Insomma, i benefici delle creme alla bava di lumaca, in particolare quelle con effetto antirughe, sono ormai evidenti e chiari.

Tali prodotti, essendo comunque ancora una realtà di nicchia, è consigliabile acquistarli esclusivamente da rivenditori certificati ed altamente preparati in campo estetico.

Se si decide di optare per l’acquisto online, la scelta non può che ricadere sul sito pserviceweb.com. Questo nuovo e-commerce è rivolto in particolar modo ai professionisti del mestiere, data la grande varietà e qualità dei prodotti e degli strumenti che commercializza; ma anche a tutti coloro che, capita l’ importanza della qualità in un mondo dove si guarda più il risparmio che le prerogative, decidono di prendersi cura del proprio corpo nella maniera più consona e sicura.

Con l’acquisto online, inoltre, si approfitta anche dell’ apprezzabile vantaggio che comporta la ricezione della merce: essa, infatti, è possibile ordinarla direttamente da casa propria, luogo nel quale verrà consegnata in tempi brevi (verosimilmente nel corso di uno o due giorni a seconda delle località), perfettamente imballata e stoccata per garantire l’ integrità anche ai prodotti più fragili.

http://www.tingweb.it/wp-content/uploads/2016/05/bva-870x400.jpghttp://www.tingweb.it/wp-content/uploads/2016/05/bva-870x400-150x150.jpgAristide BanfiSalute e benessereIn un Paese esteta come l' Italia, tra le altre categorie, anche la cosmetica è sempre in continua crescita. Dopo le polemiche sollevate a causa dell'Inci, troppo spesso non realmente idoneo all'utilizzo sulla pelle umana, molte case produttrici di cosmetici si sono orientate verso una scelta più naturale. Per quanto riguarda...