batteria

La batteria acustica, a differenza di quella elettronica è formata da Tom in pelle e da piatti in lega di rame.

Questa è la batteria che viene usata nei concerti, mentre la batteria elettronica viene spesso usata nelle sale di registrazione, in quanto grazie all’uscita audio e alla sua compatibilità con il computer, è più facile da utilizzare in queste circostanze. Purtroppo questa batteria fa molto rumore e quindi non si può tenere in un condominio, ma solo in una casa isolata, in una villa, o in una stanza insonorizzata. Se vogliamo comprare una batteria acustica di buon livello dobbiamo però conoscere bene la qualità dei pezzi da comprare. Perciò ora vi farò una piccola lista delle migliori marche per ogni componente.

CHARLESTON: Il charleston è un elemento molto importante in una batteria, in quanto è il componente più usato per tenere il tempo. La miglior marca di questo è la Zildjian, che gli dà un suono più brillante e una migliore resistenza.

PIATTI ZILDJIAN: I piatti in una batteria servono a marcare gli accenti della chitarra e degli altri strumenti. Anche in questo caso il mio consiglio è sempre quello di puntare o sugli Zildjian oppure sui Sabian, per evitare di comprare piatti di infima qualità con un suono scadente e molto fragili

GRANCASSA: La grancassa, viene suonata con il piede ed è anch’essa molto importante in quanto con i suoi colpi gravi contribuisce a tenere il ritmo. Possiamo trovare quella con un solo pedale o quella doppia con due pedali. Adesso iniziamo a parlare di componenti della batteria in pelle. Essi presentano marche diverse rispetto a quelle dei piatti. Quelle consigliate da me sono: PEARL,YAMAHA,TAMA;LUDWIG

TOM: I tom di una batteria sono fatti in pelle e hanno un timbro più grave rispetto al rullante. Sono usate un po’ di meno degli altri componenti della batteria, ma contribuiscono a creare alcuni stacchi di batteria o alcuni controtempi. Le migliori marche sono uguali a quelle della grancassa.

ULLANTE: Il rullante assieme al charleston è il più usato per tenere il tempo. Viene anche usato per fare rullate o stacchi. E’ una parte molto importante della batteria e va scelta in maniera corretta.

Per me una tra le migliori marche resta la pearl.

Fonte: www.notemusicali.com il sito per musicisti professionisti

http://www.tingweb.it/wp-content/uploads/2016/04/batteria.jpghttp://www.tingweb.it/wp-content/uploads/2016/04/batteria-150x150.jpgRedazioneCuriositàLa batteria acustica, a differenza di quella elettronica è formata da Tom in pelle e da piatti in lega di rame. Questa è la batteria che viene usata nei concerti, mentre la batteria elettronica viene spesso usata nelle sale di registrazione, in quanto grazie all’uscita audio e alla sua compatibilità...