Proprio negli ultimi anni le tinte per capelli per donna sono al centro dell’hair care, cioè della cura dei capelli.

Sempre di più, infatti, negli ultimi anni sono state create tinte particolari, in grado addirittura di nutrire i capelli, o di eliminare l’effetto giallognolo che alcune colorazioni possono determinare.

Il punto però è che sempre più donne scelgono colori particolarissimi, addirittura spesso fluo o tonalità super particolari.

I parrucchieri devono quindi rivolgersi sempre più alla loro inventiva e spesso creare sfumature uniche, ma non possono farlo se non si muniscono di tinte per capelli professionali.

Come sono cambiate le tinte per capelli negli ultimi anni

Tra le tendenze del momento riguardanti le tinte per capelli, ci sono sempre più colorazioni davvero strane, non naturali come verde, blu, rosso molto acceso.

Molto richiesta è anche una chioma completamente “arcobaleno”, che racchiuda quindi tutte le tonalità che crea questo fenomeno ottico atmosferico, in modo da ottenere un vero “effetto rainbow”.

Addirittura, alcuni studi statistici hanno dimostrato che negli ultimi anni, sempre più donne hanno deciso di cambiare colore ai propri capelli, ma non solo.

Sembrerebbe che richiedano un cambio di look sempre più spesso, quasi con la stessa facilità con cui potrebbero cambiare un vestito.

Il motivo di queste modifiche sta nel fatto che la moda in tema di capelli cambia in continuazione e se prima erano in voga solo alcune ciocche colorate, poi si è passati a colorare tutta la chioma con mono-tonalità fluo o comunque particolari, fino ad arrivare a mischiare tra loro colori anche molto contrastanti.

Se questa è la tendenza del pubblico femminile, gli hair stylist dovranno senza dubbio sottostare a quest’ondata di richieste particolari, ma non solo.

Sarà loro obiettivo riuscire a creare effetti magnifici, cosa che è più difficile se si usano colori non naturali.

Questo però non è tutto; per riuscirci infatti dovranno rivolgersi a veri e propri esperti in materia di colorazione capelli.

Scegliere solo tinte professionali

I parrucchieri dovranno rivolgersi solo a fornitori professionisti, anche perché dovranno acquistare solo ed esclusivamente tinte per capelli altamente professionali.

Tra queste non vi sono solo quelle che fanno parte delle migliori marche, ma addirittura quelle in grado sia di coprire al meglio i capelli bianchi, di colorare uniformemente tutti i capelli e soprattutto che abbiano un forte potere nutriente.

Sempre più tinte infatti contengono elementi naturali, ma rimangono efficaci perché sono studiate apposta per non aggredire le ciocche.

Oltre a questo, quelle professionali riescono a mantenere una colorazione di gran lunga più duratura rispetto alle comuni tinte.

Sempre più frequenti anche quelle che riescono anche a bloccare la formazione del cosiddetto “effetto giallo”, effetto che può essere creato da alcune colorazioni particolari e che porta ad un capello spento, giallognolo e danneggiato, spesso anche con presenza di alcune doppie punte.

Certamente, le tinte presenti in commercio sono davvero tantissime, ma per un professionista è d’obbligo acquistare quelle professionali, al fine di garantire un risultato davvero magnifico.

In questo modo infatti il cliente sarà soddisfatto e la sfumatura che avrà sui capelli o la colorazione sembreranno quasi naturali, lucenti e pieni di riflessi brillanti.

Insomma, una chioma davvero splendida, da poter sfoggiare con soddisfazione.

http://www.tingweb.it/wp-content/uploads/2020/04/capelli-donne-2020-colore-nuovi-tagli-e-nuove-tendenze-moda.jpghttp://www.tingweb.it/wp-content/uploads/2020/04/capelli-donne-2020-colore-nuovi-tagli-e-nuove-tendenze-moda-150x150.jpgSilviaCuriositàProprio negli ultimi anni le tinte per capelli per donna sono al centro dell’hair care, cioè della cura dei capelli. Sempre di più, infatti, negli ultimi anni sono state create tinte particolari, in grado addirittura di nutrire i capelli, o di eliminare l’effetto giallognolo che alcune colorazioni possono determinare....